» Salta il menu
» Visualizzazione predefinita

 
 
Covid - 19. Misure valide per il 4 e 5 aprile 2021

 Esercizi commerciali: 

Chiusi tutti gli esercizi commerciali (esercizi di vicinato, medie e grandi strutture di vendita, centri commerciali), con la sola deroga per edicole, farmacie e parafarmacie. Laddove possibile, è consentita la consegna a domicilio, con prenotazione on-line o telefonica e non presso l’esercizio commerciale. Per le attività artigianali (pasta fresca, panifici, etc), rosticcerie, resta consentito l’asporto e la consegna a domicilio, secondo le normative vigenti.

Bar e ristoranti:

Per le attività di bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, resta consentito l’asporto fino alle 22, eccetto per gli esercizi senza cucina (codice Ateco 56.3) per i quali è possibile solo fino alle 18. Vietato il consumo sul posto o nelle adiacenze. Resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio

Spostamenti:

Resta consentito nei giorni 3, 4 e 5 aprile, in ambito regionale, lo spostamento (max 2 persone) verso una sola abitazione privata abitata, una volta al giorno, fra le 5 e le 22; sono esclusi dal conteggio i figli minori di 14 anni e persone con disabilità o non autosufficienti. Restano consentite l’attività motoria, in prossimità della propria abitazione, rispettando la distanza di un metro con mascherina e l’attività sportiva solo all’aperto e in forma individuale.

 

Data di pubblicazione: 02/04/2021