» Salta il menu
» Visualizzazione predefinita

 
 
Facilitazioni per elettori non deambulanti

L'elettore sprovvisto della capacità di deambulazione autonoma, in modo totale o parziale, qualora il luogo di votazione indicato sulla tessera non sia accessibile mediante sedia a rotelle, può esprimere il voto, per le elezioni europee ed amministrative, in uno dei seguenti seggi contrassegnato dall'apposito cartello:

- SEZ. 4 Edificio Scuole Medie, Via Roma n. 47 – Collesalvetti

- SEZ. 7 Edificio Scuole Elementari, Piazza Macchi n. 3 – Vicarello

- SEZ. 9 Edificio Scuole Elementari, Via Lopez n. 37 – Guasticce

- SEZ. 14 Edificio Scuole Elementari, Via della Costituzione n. 7 - Stagno

- SEZ. 15 Edificio Scuole Elementari, Via Nugola Nuova n. 53 – Nugola

- SEZ. 16 Edificio Consiglio di Frazione, Via Ponte Santoro n. 21 – Castellanselmo

- SEZ. 18 Edificio ex Scuole Elementari, Via Emo Mannucci n. 1 – Parrana San Giusto

- SEZ. 19 Edificio ex Scuole Elementari, Via Sant’Andrea n. 15 – Colognole

A tal fine è necessario che produca al presidente del seggio, oltre alla tessera elettorale, anche apposita attestazione sanitaria, in originale o in copia, rilasciata dal servizio di medicina della A.S.L. competente per territorio, comprovante l'impossibilità o la grave riduzione della capacità di deambulazione. In sostituzione dell'attestazione sanitaria può essere presentata fotocopia della patente di guida speciale.

La documentazione sanitaria, o la copia fotostatica della patente, verrà allegata al verbale delle operazioni del seggio elettorale e, pertanto, non sarà restituita.

Per gli elettori fisicamente impediti, che non possono utilizzare mezzi propri, è stato predisposto un servizio di trasporto assistito con specifico mezzo; gli interessati possono prenotare telefonicamente il servizio chiamando al seguenti numero: 0586/980210 (prenotazione telefoniche anche i giorni sabato 25/05 e 26/05 ore 10-12)

Il servizio di trasporto verrà svolto domenica 26 maggio 2019 dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 16 alle ore 18.

Al momento della prenotazione del servizio, gli interessati, che dovranno essere preferibilmente accompagnati da un familiare, devono comunicare il proprio nome, cognome e indirizzo del domicilio al momento della fruizione del servizio di trasporto assistito.