» Salta il menu
» Visualizzazione predefinita

 
 
Interporto di Guasticce: varato l'aumento di capitale da 10 milioni. Prosegue la crescita dell'infrastruttura strategica per il Porto
Riproduzione dall'alto interporto toscano

Lunedì 20 novembre, durante l’Assemblea dei Soci, è stato approvato l’aumento di capitale da 10 milioni di euro per l’Interporto A. Vespucci che l’Autorità Portuale si era impegnata a sottoscrivere nel mese di maggio 2016, firmando un protocollo di intesa con la Regione e la stessa Società Interporto. Questo atto conferma la crescita di un’infrastruttura centrale per lo sviluppo dell’area livornese. Il Sindaco Lorenzo Bacci, presente all'assemblea sulla base del mandato ricevuto dal Consiglio Comunale nella seduta dello scorso 27 ottobre, ha dichiarato: "Possiamo oggi prendere atto definitivamente della prospettiva di inclusione e governance unitaria Porto-Interporto. Da sempre questo è stato un cavallo di battaglia dell’Amministrazione colligiana". Emblematiche in tal senso le parole del Presidente dell’Autorità di Sistema Ing. Stefano Corsini: “Consideriamo quest’area strategica, come espansione a terra del Porto”. “All’inizio di questo percorso – ha aggiunto poi con soddisfazione il Sindaco Bacci - eravamo solo noi a credere in un’unica gestione Porto-Interporto. Oggi questo risultato è divenuto patrimonio diffuso, oltre che concreta opportunità a disposizione di tutto il sistema economico livornese.”

Data di pubblicazione: 21/11/2017