» Salta il menu
» Visualizzazione predefinita

 
 
Estumulazioni ed esumazioni annuali
cimitero

Dal 2 Novembre 2014 al 31 Gennaio 2015, in tutti i cimiteri del comune saranno affissi gli elenchi dei defunti soggetti alle procedure di estumulazione ed esumazione in base alle leggi e ai regolamenti in vigore.

Per le sepolture ultra cinquantennali in posti distinti a terra e nei loculi relativi alle concessioni occupate dai defunti nel 1964 (in caso di sepoltura doppia il 1964 va riferito al secondo defunto) , i familiari potranno chiedere il recupero dei resti per un inserimento in sepolture di famiglia, in ossarietti o per essere trasferiti in altri cimiteri sia del territorio comunale che fuori da esso.

In caso di mancato interesse da parte dei familiari, a partire dal 1 Febbraio 2015, i resti dei defunti saranno inseriti negli ossari comuni dei vari cimiteri e in seguito saranno avviati alla pratica della cremazione, come stabilito dalle norme vigenti e le ceneri collocate nel cinerario comune di Stagno.

Per quanto riguarda le sepolture a carattere di inumazione (la cosidetta terra comune) superiori a 10 anni saranno oggetto delle procedure di esumazione sempre a partire dal 1 Febbraio 2015. In caso di mancato interesse al recupero dei resti valgono le stesse disposizioni relative alle estumulazioni.
 
I familiari che hanno interesse al recupero dei resti, sia delle estumulazioni che delle esumazioni dovranno rivolgersi ai Servizi cimiteriali del Comune entro il 31 Gennaio 2015.


Gli elenchi dei defunti soggetti alle varie procedure possono essere consultati sull'Albo on line (Atti - determine), presso gli albi cimiteriali e presso i Servizi cimiteriali (Servizi demografici - Piano terra del Palazzo comunale), il cui personale è a disposizione per qualsiasi informazione (Apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30; telefono 0586980130; fax 0586980206.

Data di pubblicazione: 27/10/2014