» Salta il menu
» Visualizzazione predefinita

 
 
Le avanguardie a Livorno - II Ciclo di eventi dal 1 dicembre 2016 al 2 febbraio 2017

Al via il II Ciclo di eventi alla Pinacoteca Comunale Carlo Servolini "Le avanguardie a Livorno" dal 1 dicembre 2016 al 2 febbraio 2017.

Data di pubblicazione: 24/11/2016
 
 
Articoli correlati
 
menu
Sabato 5 gennaio 2019 chiusura Servizi Demografici e Ufficio Relazioni per il Pubblico e Protocollo

Sabato 5 gennaio 2019 l"Ufficio Servizi Demografici e l"Ufficio Relazioni per il Pubblico e Protocollo comunali rimarranno chiusi al pubblico.

menu
Mostra "Una donna tra le due guerre: Mimì Quilici Buzzacchi e l'Italia del '900 - Vedute del cuore

Giovedì 15 novembre, alle ore 17.00, alla Pinacoteca Comunale Carlo Servolini si inaugura la Mostra Una donna tra le due guerre. Mimì Quilici Buzzacchi e l'Italia del '900: vedute del cuore tra xilografie,litografie e ex libris 1923-1969, promossa dal Comune di Collesalvetti, ideata e curata da Francesca Cagianelli, in collaborazione con Wolfson Collection di Genova Nervi - Fondazione Palazzo Ducale di Genova, con la partecipazione dell'Archivio Mimì Quilici Buzzacchi (fino al 7 marzo 2019, tutti i giovedì ore 15.30-18.30)

menu
I Sabati della Pinacoteca: La Pinacoteca tra Patrimonio e Donazioni. Il senso della grafica da Vitaliano De Angelis a Mimì Quilici Buzzacchi
Decolla alla Pinacoteca Comunale Carlo Servolini il calendario culturale Autunno/Inverno 2018-2019 dal titolo "I Sabati della Pinacoteca: La Pinacoteca tra Patrimonio e Donazioni. Il senso della Grafica da Vitaliano de Angelis a Mimì Quilici Buzzacchi".
menu
Giornate Europee del Patrimonio 2018

Il 22 e 23 settembre tornano le Giornate Europee del Patrimonio con tema "L'Arte di condividere".

menu
Mostra Vitaliano De Angelis 1916 - 2002 "Simulacri della modernità dall'Atelier a Beaubourg"
Si inaugura martedì 4 settembre 2018 ore 17.30 alla Pinacoteca Comunale Carlo Servolini la mostra "Vitaliano De Angelis. Simulacri della modernità dall'Atelier a Beaubourg" in occasione della donazione di Paola Bertocchini De Angelis.