» Salta il menu
» Visualizzazione predefinita

 
 
Il giorno della memoria : leggere per non dimenticare

Il 27 gennaio 1945 i soldati dell’Armata Rossa abbattevano i cancelli di Auschwitz e liberavano i prigionieri sopravvissuti allo sterminio del campo nazista. Le truppe liberatrici, entrando nel campo di Auschwitz-Birkenau, scoprirono e svelarono al mondo intero il più atroce orrore della storia dell'umanità: la Shoah. Dalla fine degli anni ’30 al 1945 in Europa furono deportati e uccisi circa sei milioni di ebrei.

A proposito del genocidio del popolo ebraico, ne "I sommersi e i salvati" Primo Levi ha detto: "E’ avvenuto, quindi può accadere di nuovo: questo è il nocciolo di quanto abbiamo da dire".

Il giorno della memoria è stato istituito per ricordare  e riflettere su quanto è accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari e politici  nei campi nazisti,  affinchè non possano mai più accadere  simili terribili eventi. (liberamente tratto da www.ilgiornodellamemoria.rai.it )

In biblioteca  abbiamo selezionato saggi e romanzi che parlano dei campi di concentramento : per leggere, conoscere i fatti e non dimenticare 

 

Data di pubblicazione: 26/01/2017
 
 
Articoli correlati
 
menu
19 Giugno 2018 : fermo attività di protocollazione dalle ore 9:00 alle ore 11:00 (circa)

Il 19 giugno 2018 dalle ore 9:00 alle ore 11:00 (circa) l'ufficio protocollo, per motivi tecnici, non potrà procedere alla consueta attività di protocollazione

menu
16 Giugno 2018 : Chiusura uffici comunali ed ufficio ICA per la Festa patronale

Sabato 16 Giugno, in occasione della festa dei Santi patroni Quirico e Giulitta, gli uffici comunali e l'ufficio ICA rimarranno chiusi al pubblico.

menu
La biblioteca riapre anche i sabato mattina

Da lunedì 4 giugno  la biblioteca comunale amplia il proprio orario di apertura

menu
Chiusura della Biblioteca comunale venerdì 18 maggio 2018

venerdì 18 maggio 2018 la Biblioteca comunale resterà chiusa.

 

menu
Nuovi libri per bambini e ragazzi in biblioteca

 Nuovi libri per bambini e ragazzi ...freschi di libreria