» Salta il menu
» Visualizzazione predefinita

 
 
Altri Contenuti-Accesso civico

L'Amministrazione con deliberazione del Consiglio Comunale n. 104 del 20.12.2017,  ha provveduto a disciplinare, mediante la modifica del previgente Regolamento per il procedimento amministrativo e per il diritto di accesso ai documenti amministrativi, il diritto di accesso civico e quello di accesso civico generalizzato.
Il regolamento è allegato in calce al presente articolo ove viene pubblicato anche il registro trimestrale degli accessi che, per l'anno 2017,  viene pubblicato in versione annuale.
 

ACCESSO CIVICO

Il decreto legislativo n. 33/2013 " Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicita', trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni",  all'art. 5, comma 1, ha introdotto nell'ordinamento l'istituto dell' accesso civico, che prevede il diritto di chiunque di richiedere alla pubblica amministrazione la pubblicazione dei dati, dei documenti e delle  informazioni che la stessa ha l'obbligo di pubblicare.  La richiesta di accesso  civico  non  e'  sottoposta  ad  alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente non deve essere motivata, e' gratuita e  va  presentata  al  responsabile della trasparenza dell'amministrazione obbligata  alla  pubblicazione. Il Responsabile dell'accesso civico del Comune di Collesalvetti è la Dott.ssa Rosaria Di Blasi, in qualità di Responsabile della Trasparenza (tel. 0586 980215-218-214).

La richiesta di accesso civico può essere presentata utilizzando il modellino sotto riportato e consegnata o presso l'Ufficio relazioni con il pubblico, in Piazza della Repubblica n. 32, Collesalvetti, o inviata all'indirizzo e.mail trasparenza@comune.collesalvetti.li.it, all'indirizzo PEC  comune.collesalvetti@postacert.toscana.it (Riceve mail solo da altro indirizzo PEC).
 

ACCESSO GENERALIZZATO

L'accesso generalizzato è il diritto di chiunque, previsto nell'art. 5, comma 2, del D.Lgs.n.33/2013 di accedere a dati, documenti ed informazioni detenuti dall'Amministrazione ulteriori rispetto a quelli sottoposti ad obbligo di pubblicazione, per favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle finalità istituzionali , sull'utilizzo delle risorse e la promozione della partecipazione al dibattito pubblico. La richiesta di accesso  generalizzato non e' sottoposta ad  alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente non deve essere motivata, e' gratuita e  va  presentata ai soggetti indicati  al  responsabile della trasparenza dell'amministrazione obbligata  alla  pubblicazione. Il Responsabile dell'accesso generalizzato è il Responsabile del Servizio che  detiene i dati, i documenti o le informazioni.   L'istanza può essere presentata  a:

a) all'ufficio che detiene i dati, i documenti o le informazioni;

b) all'Ufficio relazioni con il pubblico

E' dovuto il solo costo della riproduzione su supporto materiale.

FUNZIONARIO SOSTITUTIVO

La legge n. 241/1990, come modificata dalla l.n. 35/2012, ha introdotto la figura del funzionario che esercita, in caso di mancata conclusione del procedimento nei termini previsti dalla legge da parte del responsabile del servizio competente, il  potere sostitutivo.

Decorso  inutilmente  il  termine  per  la  conclusione  del procedimento ,  il  privato  puo' rivolgersi al responsabile  titolare del potere sostitutivo  perche',  entro  un termine pari alla meta' di quello originariamente previsto,  concluda il procedimento attraverso le strutture competenti o con la nomina di un commissario.

Il funzionario sostitutivo  del Comune di Collesalvetti è la Dott.ssa Rosaria Di Blasi (tel. 0586 980215-218-214).

La richiesta di intervento sostitutivo può essere presentata utilizzando il modellino sotto riportato e consegnata o presso l'Ufficio relazioni con il pubblico, in Piazza della Repubblica n. 32, Collesalvetti, o inviata all'indirizzo e.mail trasparenza@comune.collesalvetti.li.it, all'indirizzo PEC  comune.collesalvetti@postacert.toscana.it (Riceve mail solo da altro indirizzo PEC) o al numero di fax  0586 980276
 

Ultimo aggiornamento 21.03.2018