» Salta il menu
» Visualizzazione predefinita

 
 
Vetrina dei prodotti tipici dell’agricoltura del Comune di Collesalvetti
Riquadro con prodotti ortofrutticoli

Si è tenuta stamani, presso la Sala Consiliare del Comune di Collesalvetti, la presentazione dell’iniziativa “Vetrina dei prodotti tipici dell’agricoltura del territorio Comunale di Collesalvetti”, che avrà luogo nell’ambito della Notte Blu organizzata dalla Provincia di Livorno.

L’Assessore alle Attività Produttive Benedetto Tuci, presente insieme ai rappresentanti delle aziende coinvolte nell’iniziativa (Agriturismo Ca’ Lo Spelli, Azienda Agricola Bellavista Insuese, Azienda vitivinicola Costa di Nugola e Associazione culturale GAIA), ha illustrato l’iniziativa, resa possibile grazie all’invito della Provincia, a cui il Comune di Collesalvetti parteciperà in qualità di rappresentante dei comuni collinari della provincia, insieme a Suvereto.

“E’ la prima volta che presentiamo i prodotti tipici del territorio, i quali potranno essere degustati e acquistati il prossimo sabato 18 giugno presso lo stand allestito a Cala de’Medici, nel porto turistico di Rosignano dove si terrà l’inaugurazione della Notte Blu, a partire dalle ore 18” ha esordito l’Assessore Tuci. “Collesalvetti” ha continuato “è conosciuta per la sua zona industriale, ma in realtà, ¾ del territorio sono ricoperti da aree verdi, quali il Parco delle Colline Livornesi, e le numerose aziende agricole e agrituristiche, che però fino a ora sono sempre passate in secondo piano. Con questa iniziativa vogliamo invece valorizzare l’attività agricola e quei prodotti purtroppo ancora poco conosciuti, ma che non hanno niente da invidiare a prodotti provenienti da territori più famosi, che già da anni sono attivi su questo campo. Ci piacerebbe insomma, che anche i prodotti colligiani potessero, nel tempo, crearsi un’immagine e farsi un nome, affinché le imprese crescano e di conseguenza anche il Comune possa averne un ritorno di immagine”.

All’iniziativa parteciperà anche l’Associazione Culturale Gaia, che promuove la conoscenza del territorio dal punto di vista naturalistico e artistico attraverso l’organizzazione di visite guidate ed eventi a tema tra storia e natura, effettuati da operatori qualificati. “Questa ci è sembrata un’ottima occasione per far conoscere il territorio del Comune, promuovendo un'offerta integrata tra i prodotti enogastronomici delle aziende e il turismo culturale ed ambientale” ha commentato la rappresentante dell’Associazione, Federica Tani. “Uno degli intenti dell'associazione” ha proseguito “è proprio quello di riuscire a fare rete tra le aziende del territorio promuovendo un turismo ecosostenibile, per soddisfare la domanda del turismo italiano ma anche e soprattutto straniero, in cerca di natura e cultura”.

“Il passo successivo”, ha concluso l’Assessore Tuci “sarà un incontro con la Regione Toscana, che gestisce il portale www.intoscana.it, tra i più cliccati al mondo, affinché le aziende del territorio possano esservi inserite, per acquisire maggiore visibilità”

Data di pubblicazione: 15/06/2011